Le parole tornino fiato

Note critique

Con versi acuminati che interpellano un tu-dio, o -uomo, o entrambi, con il quale nulla è facile e scontato, Le parole tornino fiato di Elena Jurissevich esplora – anche attraverso rimandi alle Scritture – le espressioni di un corpo a volte ostaggio e al contempo complice, forse ultimo strumento di conoscenza e conciliazione nonostante i sacrifici subiti.

(Roberta Deambrosi, in «Viceversa Letteratura», n. 7, 2013)